Bando che intende promuovere e riqualificare le filiere lombarde attraverso il sostegno a:
1) progetti che promuovano il riuso e l’utilizzo di materiali riciclati, di prodotti e sottoprodotti derivanti dai cicli produttivi in alternativa alle materie prime vergini, riduzione della produzione dei rifiuti;
2) Eco-design: progetti che tengano conto dell’intero ciclo di vita del prodotto secondo la metodologia Life Cycle Thinking.

Beneficiari
MPMI aventi sede operativa in Lombardia in forma singola o in aggregazione di minimo 3 imprese rappresentanti la filiera. La Fase 3 è aperta anche a soggetti che non hanno partecipato al Bando 2019 Fase 1 e Fase 2.

Spese ammissibili
a)Consulenza
b)Investimenti in attrezzature tecnologiche
c)Assistenza e costi di acquisizione delle certificazioni ambientali di processo e di prodotto
d)Assistenza e costi di acquisizione delle certificazioni tecniche;
e)Servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti relativi al progetto;
f)Materiali e forniture imputabili al progetto;
g)Spese per la tutela della proprietà industriale;
h)Spese del personale dell’azienda solo se espressamente dedicato al progetto

Contributo a fondo perduto nella misura del 40% a fronte di un investimento minimo di 40.000 euro, contributo massimo 80.000,00 euro.

Domande dalle ore 10:00 del 27 gennaio 2020 alle ore 12:00 del 13 marzo 2020.

Per maggiori informazioni e assistenza scaricare l’allegato e inviare mail a bandi@artigiani.lecco.it.

SCARICA SCHEDA BANDO