E’ stato pubblicato l’Invito 1°-2021 del Fondo Artigianato Formazione (FART), che stanzia nuove risorse per il biennio 2021-2022 a disposizione delle aziende aderenti per la formazione continua gratuita dei propri dipendenti.
Per sapere se la tua azienda è già aderente al Fondo, basta richiedere al consulente paghe la stampata del cassetto previdenziale: se non risulti ancora aderente, puoi farlo subito, in modo da iniziare a sfruttare il prima possibile tutte le opportunità.

Iniziamo a segnalare in particolare la Linea 8-Just in time, che presenta le seguenti caratteristiche principali:

SOGGETTI BENEFICIARI: esclusivamente aziende che abbiano aderito al Fondo non oltre un mese antecedente la presentazione del progetto (fa fede l’invio del flusso Uniemens e non il mese di competenza), oppure aziende che, sempre non oltre un mese antecedente la presentazione del progetto, ritornino al Fondo, anche se beneficiarie in passato di formazione finanziata.

DESTINATARI: lavoratori delle imprese di nuova adesione e imprenditori a titolo gratuito.

SPECIFICITA’: iter di approvazione velocissimo (di norma entro 10 gg. dalla presentazione); caratteristiche di brevità (max 80h, su un unico percorso o su più percorsi da 10h a 40h); conclusione entro 120 gg dall’approvazione.

MASSIMALI: quelli previsti dal Regolamento generale degli Inviti, quindi il progetto può valere da un minimo di € 5.000 (se l’azienda ha fino a 10 dipendenti), fino ad un massimo di € 27.500 (se l’azienda ha oltre 50 dipendenti), con una serie di scaglioni intermedi.

SCADENZE: da marzo 2021, sportelli di presentazione ogni 7 gg fino ad esaurimento risorse.

MODALITA’: presentazione di un progetto formativo da parte dell’azienda o del ns. Ente accreditato E.L.F.I., con impegno da parte dell’azienda di partecipare ad un’azione di monitoraggio svolta entro 6 mesi dal Fondo, per capire gli esiti della formazione erogata. L’azienda deve rimanere aderente almeno fino a questo monitoraggio.

Non aspettare, l’ufficio Formazione è a tua disposizione per una consulenza gratuita, tel. 0341-250200, formazione@artigiani.lecco.it.