Il Ministero Infrastrutture e Mobilità Sostenibili con i Decreti 19 maggio 2022 pubblicati in G.U. del 24 giugno n. 146, ha introdotto alcuni aggiornamenti al Decreto MIMS dell’8 gennaio 2021 a perfezionamento del quadro normativo per quanto concerne gli interventi esonerati dai collaudi e le relative attestazioni di conformità da parte delle imprese di autoriparazione abilitate e accreditate presso la Motorizzazione.

Questo contenuto è riservato agli associati di
Confartigianato Imprese Lecco

Non sei ancora iscritto? Scopri come associarti accedendo alla pagina "perchè associarsi"

Fai il login per vederlo completamente

PrecedenteMisure per il miglioramento della qualità dell’aria
SuccessivaRischio ondate di calore