Le Camere di Commercio della Lombardia finanziano la digitalizzazione delle MPMI con la nuova edizione del bando “Voucher digitali”, contributi a fondo perduto per spese di consulenza, formazione, hardware e software.

Due i bandi di questo 2022: il bando “BASE” e il bando “AVANZATO”

BANDO “BASE”

BENEFICIARI:
MPMI aventi sede operativa iscritta e attiva al Registro imprese delle Camere di commercio della Lombardia.
Non possono presentare domanda le imprese assegnatarie di contributi per il bando “ Voucher digitali I4.0 Lombardia 2021”.

INTERVENTI E AGEVOLAZIONE:
Contributi a fondo perduto al 50%  per spese di consulenza, formazione, hardware e software sostenute dal 01.01.2022 fino al 31.01.2023.
Le spese ammissibili devono riguardare progetti di adozione/ introduzione in azienda di tecnologie 4.0 che consentano la digitalizzazione di processi prodotti e servizi offerti.
L’investimento minimo previsto è pari a 3.000 euro e il contributo massimo erogabile è pari 8.000 euro, l’intensità del contributo è del 50% delle spese ammissibili.

PRESENTAZIONE DOMANDE:
Le domande di partecipazione devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it dalle ore 10.00 dell’ 11 maggio 2022 fino alle ore 12.00 del 24 giugno 2022 (salvo esaurimento anticipato delle risorse).
Procedura valutativa a sportello in ordine cronologico.

Per approfondimenti è possibile scaricare la scheda di sintesi
disponibile accedendo all’area riservata qui sotto:

Questo contenuto è riservato agli associati di
Confartigianato Imprese Lecco

Non sei ancora iscritto? Scopri come associarti accedendo alla pagina "perchè associarsi"

Fai il login per vederlo completamente

Per richiedere assistenza:
Ufficio Bandi e Progetti Speciali
0341/250200 –bandi@artigiani.lecco.it

PrecedenteBando Voucher digitale I4.0 AVANZATO: domande dal 17 maggio 2022
Successiva1° maggio: su lavoro e occupazione pesano le incertezze di guerra e pandemia