Top view of business people in a meeting on white background. everyone is looking up and smiling

 Il 13 dicembre 2022 riapre il bando Formare per assumere che prevede contributi a fondo perso per le aziende che assumono persone prive di impiego subordinato o parasubordinato da almeno 30 giorni con contratti di almeno 12 mesi e che contestualmente attivano percorsi formativi dedicati.

La dotazione è pari  a 25.000.000 di euro.

Il contributo è concesso a fronte della sottoscrizione di contratti di lavoro subordinato a partire dal 1 dicembre 2022, i contratti dovranno avere le seguenti caratteristiche:
– a tempo indeterminato, apprendistato e  a tempo determinato di almeno 12 mesi
– a tempo pieno, a tempo parziale (di almeno 20 ore settimanali medie).

Per i contratti a tempo indeterminato e determinato è previsto l’obbligo di attivare un percorso formativo per poter usufruire del bonus occupazionale, mentre per i contratti di apprendistato non è necessario prevedere un corso di formazione dedicato per il dipendente assunto.

La misura prevede due tipologie  di Voucher 

Voucher per la formazione: fino al valore massimo di € 3.000, a fronte del servizio fruito, da avviarsi a partire dal 01/12/2022 e entro 90 giorni dalla data di assunzione. Il corso dovrà avere una durata minima di 40 ore.

Bonus occupazionale che prevede diversi livelli di contribuzione sulla base della tipologia contrattuale :

Contratti di lavoro a tempo indeterminato o determinato di almeno 12 mesi

  • lavoratori fino a 54 anni, € 4.000
  • lavoratrici fino a 54 anni, € 6.000
  • lavoratori over 55, € 6.000
  • lavoratrici over 55, € 8.000

Contratti di lavoro in apprendistato

  • Lavoratori fino a 29 anni, € 1.500
  • Lavoratrici fino a 29 anni, € 2.500
  • Lavoratori a partire da 30 anni, € 4.000
  • Lavoratrici a partire da 30 anni, € 7.000

A tali importi si aggiunge un ulteriore valore di € 1.000 se l’assunzione viene effettuata da un datore di lavoro con meno di 50 dipendenti.

Le persone assunte devono essere prive di impiego subordinato o parasubordinato da almeno 30 giorni prima dell’assunzione e non devono aver fruito nei sei mesi precedenti l’assunzione di misure regionali di politica attiva (Dote Unica lavoro, Azioni di rete e Garanzia Giovani).Sono esclusi anche i contratti relativi a inserimenti lavorativi di persone che, nei 180 giorni precedenti la data di assunzione hanno effettuato un tirocinio o svolto attività lavorativa presso il medesimo datore di lavoro.

Le domande possono essere presentate esclusivamente tramite la piattaforma regionale BandiOnLine dal 13/12/2022 al 13/12/2024, salvo esaurimento delle risorse in quanto la procedura è a sportello.

La nostra Associazione può supportare le imprese interessate in tutte le fasi previste dal bando: dalla selezione all’assunzione, dalla formazione alla gestione della pratica di richiesta contributo.

Per chiarimenti e assistenza scrivere a:
Ufficio Bandi e Progetti Speciali
0341/250200 – bandi@artigiani.lecco.it

 

PrecedenteUffici Fiscale, Sindacale e Patronato: nuovi orari dal 1° dicembre
SuccessivaNel settore dell’estetica importante sinergia tra Ministero della Salute e Associazioni di categoria