In data 28 Aprile 2022 il Ministero della Salute ha pubblicato due Ordinanze con cui ha fornito le nuove regole sulle misure di contenimento e contrasto della diffusione del virus COVID-19, con effetto dal 1 Maggio 2022 e fino alla data di entrata in vigore della legge di conversione del D.L. n. 24/2022.

In particolare si evidenzia che:

– In materia di Green Pass, ai sensi del D.L. n. 24/2022, a partire dal 1 Maggio 2022 il possesso e l’esibizione della certificazione verde non costituisce più requisito necessario per poter accedere ai luoghi di lavoro (salvo le specifiche previsioni per i lavoratori delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali);

– E’ decaduto l’obbligo di utilizzare le mascherine sui luoghi di lavoro, ma rimane valida la raccomandazione generale di indossare la mascherina nei luoghi pubblici al chiuso o nei luoghi aperti al pubblico.
Si ricorda infatti che, nei luoghi di lavoro, continuano a trovare applicazione le disposizioni del protocollo nazionale del 6 Aprile 2021 che consiglia l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale in tutte le ipotesi di condivisione degli ambienti di lavoro.

A tal proposito, a breve è previsto un incontro delle parti sociali per l’aggiornamento delle regole, con la possibilità che l’obbligo dell’impiego della mascherina sia prorogato almeno in alcuni contesti, dove risulti impossibile assicurare le distanze interpersonali.

PrecedenteComunicazione collaboratori autonomi occasionali: nuova applicazione
SuccessivaAutotrasporto: pubblicato il decreto con la ripartizione delle risorse per il triennio 2022-2024