La certificazione F-gas è un documento obbligatorio che certifica il personale e le imprese che gestiscono i gas fluorurati (f-gas) responsabili dell’effetto serra.

 Confartigianato Imprese Lecco assiste i propri Associati per:

  • iscrizione al Registro Telematico Nazionale delle persone e delle imprese certificate;
  • certificazione delle persone finalizzata all’ottenimento del relativo patentino nominativo;
  • certificazione dell’impresa (a tale riguardo, oltre alla possibilità di fruire di una specifica convenzione con un Ente Certificatore accreditato, gli Associati potranno avvalersi di un servizio volto alla predisposizione di tutta la documentazione necessaria per l’ottenimento della certificazione);
  • assistenza all’utilizzo della Banca Dati F-Gas (richiesta credenziali e inserimento documentazione)

Si ricorda che:

  • L’azienda che deve installare un impianto di condizionamento d’aria, di refrigerazione e/o pompe di calore contenenti gas fluororati, deve essere in possesso delle relative certificazioni, patentino personale e certificazione dell’impresa.
  • L’azienda che ha effettuato l’azione di installazione del primo intervento di controllo delle perdite, di manutenzione o di riparazione e dello smaltimento deve comunicare tali operazioni per via telematica alla Banca FGAS entro 30 giorni come previsto dall’articolo 16 del D.P.R.

L’obbligo è relativo a tutti gli interventi svolti su apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento e pompe di calore e antincendio, celle frigorifero installate su camion e rimorchi e comunicatori elettrici.

Per qualsiasi richiesta di informazione o chiarimenti è possibile contattare al n. 0341/250200 la collega Elena Riva della sede di Lecco o inviare email fgas@artigiani.lecco.it

PrecedenteEtichettatura e identificazione imballaggi: il Milleproroghe interviene con proroga parziale
SuccessivaConciliazione, bando voucher donne vittime di violenza