Confartigianato Imprese Lecco, tramite il proprio ente accreditato ELFI, è capofila del progetto formativo “LAVORAZIONI MECCANICHE E UTENSILERIA Lecco Skills Training Lab 2°edizione – Formarsi per ripartire”.

Un corso GRATUITO di riqualificazione professionale nel settore meccanico, rivolto a residenti in provincia di Lecco disoccupati, in cassa integrazione a 0 ore o che hanno abbandonato gli studi, d’età compresa tra 18 e 55 anni.

L’offerta formativa è strutturata in un percorso base e di un percorso avanzato, per un totale di 397 ore di lezioni d’aula e di laboratorio, e di due mesi di tirocinio formativo presso aziende metalmeccaniche del territorio lecchese con rilascio finale di un attestato di competenze.

Requisiti di accesso: possesso licenza media o titolo di studio certificato conseguito nel proprio paese di origine, certificazione di lingua italiana almeno di livello A2

Oltre a un’indennità mensile di tirocinio, è prevista anche l’erogazione ai corsisti di un’indennità di partecipazione legata alla frequenza delle lezioni.

Gli altri partner del progetto sono Provincia di Lecco, Camera di Commercio Como-Lecco, Ufficio scolastico per la Lombardia (Lecco), Compagnia delle Opere Lecco Sondrio, Istituto Fiocchi, CPIA Lecco “De Andrè”, Fondazione Parmigiani-CFP Aldo Moro, Confindustria Lecco Sondrio e API Lecco Sondrio.

 

Per presentare il corso a tutti gli interessati, giovedì 6 ottobre 2022 alle h. 16.30, si è svolto un open day all’Istituto “Fiocchi” di Lecco, in via Belfiore n. 4, durante il quale si è potuto visitare le moderne tecnologie del Laboratorio Territoriale per l’Occupabilità di Lecco.

La chiusura delle iscrizioni è fissata per venerdì 21 ottobre 2022, mentre l’avvio del corso è programmato per il mese di novembre 2022.

In allegato la locandina informativa e la scheda di iscrizione.

Per informazioni e iscrizioni rivolgersi a ELFI LECCO presso Confartigianato Imprese Lecco: formazione@artigiani.lecco.it, tel. 0341-250200, via Galileo Galilei 1 Lecco

Precedente“Riparto da me”: evento sull’alimentazione dopo i 50 anni 18 ottobre
SuccessivaCaro carburante: firmato il decreto per usufruire del credito d’imposta per l’acquisto di GNL