Con l’art. 33 del “Decreto Aiuti” (DL n. 50/2022) è stato istituito uno specifico fondo, con una dotazione di € 600 milioni per il 2022, destinato al riconoscimento di un’indennità una tantum al fine di sostenere il potere d’acquisto anche di lavoratori autonomi / professionisti (analogamente a quanto previsto per i lavoratori dipendenti) a fronte della crisi energetica e il caro prezzi in corso.

E’ possibile presentare l’apposita domanda anche tramite il nostro Patronato.

Esegui il login per continuare a leggere.

Questo contenuto è riservato agli associati di
Confartigianato Imprese Lecco

Non sei ancora iscritto? Scopri come associarti accedendo alla pagina "perchè associarsi"

Fai il login per vederlo completamente

L’ufficio Fiscale della sede di Lecco e le nostre sedi territoriali sono a disposizione per chiarimenti.

Clicca su Contatti per mail e numeri di telefono.

PrecedenteRiqualificazione elettrica veicoli: novità legislative 2022
SuccessivaMOVE-IN: aggiornamento informazioni per i veicoli Euro 4 e 5 diesel ed Euro 2 benzina